loading

Architecture. Design. Graphic.

MRC è un concept sviluppato per un’azienda di design hi-tech le cui richieste erano legate allo sviluppo di una nuova immagine per il lancio del suo nuovo prodotto dall’impronta old style e retrò.

Il progetto nasce da una riflessione sull’idea spaziale di uno stand per l’esposizione dei prodotti, i quali trovano la loro collocazione in scenari concettuali ed estemporanei, dettati da un pensiero di interior design che accosta materiali ed arredamento con un forte contrasto.

Lo spazio scelto è il Padiglione di Barcellona di Mies van der Rohe, iconograficamente riconosciuto come lo spazio espositivo per eccellenza, grazie ai suoi principi di “pianta libera” e “spazio fluido”.

L’idea del concept è quella della progettazione attraverso una composizione di elementi, identificata nella celebre illustrazione del visionario Pop Richard Hamilton, il quale accosta in una stanza dei suoi giorni figure ed elementi del passato con un semplice utilizzo del comando “Copy and Paste”.

L’idea si concentra quindi sulla dimensione pop con i caratteri tipici della massificazione e della variazione del colore, e come nelle 4 Marylins di Andy Wharol vengono identificati 4 stili corrispondenti ai 4 prodotti da esporre.

I materiali, che variano dall’osb, alle lamiere al corten incontrano i prodotti, andando a creare 4 brand values, che rispecchiano il carattere sia dello spazio che del prodotto, in un connubio perfetto di contrasto ed armonia.

Il risultato saranno 4 possibili scenari che modificandosi l’uno con l’altro cambiano le suggestioni dei materiali, ma lasciano invariato il senso del concept e rispecchiano i valori del brand aziendale.

spazio
massificazione
variazione
materiali
stili
design
brand values
minimalist but colorful
fashion but easy
rock but trendy
vintage but swag
MRC
coordinated image
& brand values
concept, 2017