loading

Architecture. Design. Graphic.

GRM è la cerniera contemporanea tra due corpi di fabbrica tipici della campagna piacentina.

Questa è la chiave di lettura del nuovo spazio che la cooperativa sociale onlus Il Germoglio ha voluto realizzare per ospitare nello stesso spazio un ristorante, un cafè e l’ampliamento della “bottega”, shop di prodotti tipici del territorio.

Il coesistere dei tre ambiti funzionali anche in relazione ai diversi orari di fruizione si materializza in una cert a flessibilità spaziale. Il blocco che ospita il bancone del bar e la cassa della bottega si può considerare come il fulcro della composizione, posizionandosi in un angolo strategico rispetto agli ingressi e ai punti di passaggio principali.

La regolarità della vetrata vuole essere una dichiarazione di innovazione nei confronti degli edifici in laterizio con cui si mette in relazione. Rigore che poi non trova continuità negli interni che invece si caratterizzano da colori e materiali caldi e tradizionali.

Le attrezzature principali dello spazio, come il bancone bar, i tavoli e lo scaffale espositivo tra la zona ristorante e la zona dedicata allo shop sono state realizzate dalla cooperativa stessa mediante un principio di autoproduzione che vuole sottolineare il carattere di autenticità che rappresenta il Germoglio. Legno di assi da ponte e tubolari di ferro lasciati al naturale sono i materiali protagonisti, uniti a sedute e ad alcuni arredi dal carattere country che cercano un legame con il contesto e con la campagna.

GRM

cafè – bistrot – shop

Piacenza, 2019

Italy
committente

Cooperativa sociale Il Germoglio

progettazione interna
direzione lavori artistica
progettazione degli arredi
photo by Jab studio